[Strofa 1: Adriano Celentano] Per niente stanco d’essere lucido Umano Troppo umano, circospetto e logico E mi rivesto delle mie parole E il tuo silenzio quasi mi commuove, sì Ma perché il cuore è poco intelligente Ne avrei da dire ma non dico niente Sei già a un passo...